Home Page Gruppo Sopran
Gruppo SOPRAN Home Page
content
Archivio News anno: 2011
12-DICEMBRE-2011
CIODUE partecipa al corso per manutentori antincendio organizzato da FISA.

Associzione FiSA Fire Security Association ha sottoscritto l’accordo con il CNVVF per l’organizzazione dei corsi rivolti ai tecnici manutentori di componenti di protezione attiva, Rete Idranti, Estintori, Sprinkler, Sistemi di Alimentazione Idrica.

Terminerà il 13 dicembre con la verifica finale presso Dalmine, alla presenza della commissione CNVVF il corso iniziato il 25 Novembre, relativo ai Componenti sistemi rete idranti ed estintori.

In programma anche una seconda sessione, che si svolgerà a Roma, le cui date sono in fase di definizione oltre alla definizione di altri corsi.


6-DICEMBRE-2011
FISA - Fire Security Association. L'associazione che opera nel mondo della sicurezza e non solo dell'antincendio
FISA-FIRE SECURITY ASSOCIATION collabora con FINCO una Federazione di CONFINDUSTRIA.

FISA focalizza la sua attenzione sui sistemi e l’integrazione delle protezioni attive o passive antincendio e di sicurezza  nelle costruzioni civili ed industriali.

Lo slogan di FISA è "Noi vediamo la sicurezza non come appendice, ma come parte integrante delle costruzioni". Da qui nasce l’esigenza di aderire a una Federazione che ha come suo riferimento il mondo delle costruzioni. FISA è aperta alla collaborazione con tutte le associazioni di settore e non, questo per avere una più ampia e diffusa divulgazione della cultura della sicurezza. FISA Ritiene anche che operare su più fronti possa dare maggior spinta alla domanda del mercato italiano e internazionale, puntando non sulla sicurezza come obbligo ma come necessità, non come costo ma come investimento per il futuro.

Maggiori informazioni su www.fisa-association.org


30-NOVEMBRE-2011
CIODUE SPA diventa distributore Autorizzato, unico in Italia, per i sistemi antincendio SEVO 1230 conosciuti anche come NOVEC 1230.
Le più importanti caratteristiche del NOVEC 1230 sono:

Indice di deterioramento ozono pari a zero;
Durata della vita in atmosfera (ALT) di 5 giorni.
Valore di potenziale effetto serra (GWP - IPCC) di 1 giorno (riferito ai 100 anni)
Pressurizzazione a 25 BAR (quasi dieci più bassa rispettoai gas inerti)
Margine di sicurezza concentrazione/ effetti avversi per le persone del 69%.
Quantità di bombole a parità di volume inferiore di 6 volte ai gas inerti;

Inoltre, essendo un fluido il NOVEC 1230 ® a temperatura ambiente non necessita per il travaso di complesse apparecchiature, utile per la fase di manutenzione e per la ricarica perchè fattibile con una officina mobile attrezzata.

Contatta un nsostro funzionario commerciale per avere maggiori dettagli.


24-NOVEMBRE-2011
Corsi di aggiornamento per addetti antincendio a Basso, Medio e Alto rischio Circolare dei Vigili del FUoco n. 0012653 del 23-02-2011
Passata forse eccessivamente in sordina all'inizio dell'anno l'importante circolare di Vigili del Fuoco che determina i contenuti minimi dell'aggiornamento periodico della formazione degli addetti antincendio a Basso, Medio ed elevato rischio. L'aggiornamento prevede esercitazioni pratiche della durata di 2 ore per gli addetti in attività a rischio d'incendio Basso, 2 ore di teoria e 2 di pratica per quelli a medio rischio, mentre, per gli addetti in attività a rischio elevato sono previste ben 5 ore di tyeoria e 3 di pratica. Il chiarimento da parte dei Vigili del fuoco giunge per dare seguito a quanto prescritto dal D.Lgs. 81/2008 che dava chiare indicazioni circa l'obbligatorietà delle esercitazioni periodiche ma non indicava ne una frequenza ne uno specifico programma. SCarica la circalre dala nostra biblioteca oppure contatta un ns. funzionario commerciale per maggiori chiarimenti.
14-NOVEMBRE-2011
Terminato il forum di prevenzione Incendi che si è svolto a Milano alla fine di Ottobre.
Un grande successo di pubblico e una grande attenzione ai seminari svolti hanno ancora una volta sancito l'importanza di questa manifestazione. Guarda nella fotogallery e su Facebook le fotografie e i video della manifestazione.
6-NOVEMBRE-2011
Focus ON - ACQUATEC, una nuova gamma di apparati per la microfiltrazione e la refrigerazione dell'acqua potabile.
L’acqua è certamente la bevanda più preziosa in quanto elemento indispensabile per la nostra vita e nel corso degli ultimi anni è stata oggetto di un profondo e rapido cambiamento nel nostro paese; le battenti campagne pubblicitarie dei media nazionali hanno reso l’Italia il primo consumatore al  mondo di acque minerali in bottiglia.
Il cambiamento è stato determinato dall’aver indotto l’errata convinzione che l’acqua potabile, che sgorga dai nostri rubinetti, non è ideale per il consumo, a favore delle acque minerali in bottiglia che, in passato, erano ritenute curative perché benefiche e salutari per particolari concentrazioni di alcune sostanze e dunque adatte per un uso limitato nel tempo.
In realtà, l’acqua erogata dall’acquedotto può essere consumata come bevanda ed utilizzata per scopi alimentari in quanto controllata e garantita perché perfettamente in linea con i più severi standard e requisiti igienico-sanitari previsti dalla legge.

Il PROGETTO di SopranCiodue è l’idea di erogare acqua di ottima qualità superiore alle acque minerali in bottiglia.
Il frutto del PROGETTO di SopranCiodue è una gamma di moderni microfiltratori - refrigeratori, da collegare alla rete idrica con una facile installazione, che offrono acqua microfiltrata di qualità, refrigerata ed eventualmente anche gasata.
ACQUATEC è venduto in 4 versioni differenti: ACQUATEC1 - ACQUATEC2 -ACQUATEC3 - ACQUATE4 e sono a disposizione ache numerosi accessori per ogni modello. Contatta un nostro funzionario se vuoi maggiori informazioni.


20-OTTOBRE-2011
Video di presentazione del Vocal Emergency System.
Per visualizzare il video di presentazione dell'innovativo sistema VES clicca quì.
Se sei interessato e per maggiori informazioni tecniche clicca quì oppure contatta un nostro funzionario commerciale.
3-OTTOBRE-2011
LAVORA CON NOI - Per la sede di Trezzano SUl Naviglio il gruppo SOPRANCIODUE ricerca un giovane laureato con competenze di base da inserire nel proprio team di coordinamento tecnico
Inviare curriculum vitae a ufficio.servizi@sopran.it
29-SETTEMBRE-2011
AXORB-AS - Nuove caratteristiche tecniche - Viraggio del colore.
La polvere assorbente neutralizzante per acido solforico AXORB-AS si arricchisce e verrà lanciata con una novità. Grazie all'applicazione di uno speciale additivo, infatti, al termine della netutralizzazione virerà di colore. Per maggiori informazioni visita il sito oppure chiedi ad un nostro funzionario commerciale
22-SETTEMBRE-2011
Pubblicato il Decreto di semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il DPR del 1 Agosto 2011, n. 151 che riguarda il “Regolamento recante semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi”.
Per il download visita la nostra sezione Norme e Leggi.


8-SETTEMBRE-2011
Aperta la nuova filiale di Grandate (Como).

Ufficialmente operativa la nuova filiale di Grandate (Como) in via Repubblica 21.

I riferimenti sono: Tel. 031-396588 - Fax 031-396593 - mail:como@sopran.it.

Se sei interessato a lavorare con noi come agente di commercio nelle zone libere clicca su lavora con noi e lascia i tuoi dati. Sarai immediatamente ricontattato.


29-AGOSTO-2011
AXORB-AS La rivoluzionaria polvere assorbente e neutralizzante per acido solforico.

L’obbligo dell’utilizzo delle sostanze assorbenti e neutralizzanti deriva dal Decreto del 24 Gennaio 2011 n. 20 entrato in vigore il 29 Marzo 2011. L’obbligo riguarda TUTTI i siti che abbiamo stoccaggio, ricarica, manutenzione, deposito e sostituzione di ACCUMULATORI (batterie) al piombo.

A partire dalla fine di settembre inizierà la vendita in Italia della nuova linea di prodotti certificati da SOPRANCIODUE.
Per maggiori informazioni clicca quì


24-AGOSTO-2011
Nasce il VES, il Vocal Emergency System.

A partire dalla metà del mese di settembre 2011 sarà disponibile alla vendita il nuovo Vocal Emergency System, l'innovativo assistente virtuale per l'addetto al primo soccorso e per uso didattico e formativo. L'innovativo systema che SOPRANCIODUE presenta in esclusiva per l'Italia vuole rappresentare un pratico strumento di semplice utilizzo per aiutare il primo soccorritore in attesa del soccorso professionale. Per maggiori informazioni clicca quì


23-AGOSTO-2011
ABOLITO IL SISTRI
Il Sistri, il nuovo sistema di tracciamento dei rifiuti che avrebbe dovuto entrare in vigore il 1° settembre, è stato abolito. Il decreto (n° 138/2011) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 agosto nel capitolo delle "misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo".
Non sussiste più l'obbligo di adeguarsi ad un sistema che perlatro fino dagli albori ha dato voce a polemiche e perplessità sul suo reale funzionamento.
Il provvedimento è in attesa di conversione in legge per il definitivo stop . Il Decreto abroga ad effetto immediato il comma 2 lettera A dell'articolo 188-bis, l'articolo 188- ter e l'articolo 260-bisdel D.Lgs. 152/2006 e successive modificazioni ed integrazioni.
Con l'abolizione del Sistri l’attuale sistema di gestione dei rifiuti speciali: registro di carico e scarico, formulari di trasporto e il MUD "Modello Unificato di Dichiarazione" annuale dei rifiuti rimane comunque in vigore.
29-LUGLIO-2011
SOPRANCIODUE è presente alla Fiera Millenaria 2011.
In occasione della fiera millenaria 2011 che si svelge a Gonzaga dal 3 al 12 Settembre il gruppo SOPRANCIODUE sarà presente in un ampio spazio dedicato all'acqua. SOPRANCIODUE presenterà nell'occasione il sistema ACQUATEC per la microfiltrazione e gasificazione dell'acqua. VI ASPETTIAMO TUTTI dal 3 al 12 settembre. Se vuoi maggiori informazioni sul sistema ACQUATEC clicca quì.
19-LUGLIO-2011
Operativa la nuova filiale di ROMA EUR.
E' operativa la nuova filiale di ROMA EUR che gestirà le aree della filiale di ROma Monteverde. La filiale è operativa in Viale dell'Umanesimo 306/308 a Roma. I riferimenti sono: tel. 06-5910695 - fax. 06-65743757. Se sei interessato ad un posto di agente di vendita in una delle aree libere clicca quì e selezione la filiale ROMAEUR.
15-LUGLIO-2011
FOCUS ON - Corsi per addetti antincendio.

Ai sensi del D. Lgs. 81/2008 il datore di lavoro deve designare i lavoratori incaricati dell'attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio in numero sufficiente (in relazione alla dimensione del luogo di lavoro, all’entità del rischio, all’affollamento, agli orari, alle ferie, alle malattie e più in generale all’organizzazione del lavoro) e si assicura che gli stessi siano formati in conformità all’art. 7 del DM. 10.3.98 e per i contenuti minimi previsti dall’allegato IX.

I corsi variano per durata e contenuti in base alla valutazione del rischio incendio effettuata in relazione all’attività svolta dall’azienda:
• Attività a basso rischio di incendio
• Attività a medio rischio di incendio
• Attività a elevato rischio di incendio

Il gruppo SOPRANCIODUE fin dall'inizio ha erogato corsi di formazione sul territorio nazionale.

Dalla fine del 2010 inoltre è diventato “Centro di Formazione A.I.F.O.S.” l'Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro e partecipa attivamente al comitato paritetico nazionale E.N.B.O.A., L’Ente Bilaterale Nazionale di Mutualità delle Organizzazioni Autonome.

Contatta un nostro funzionario e chiedi maggiori informazioni.


12-LUGLIO-2011
SOPRANCIODUE arriva su Facebook
Attiva la pagina del gruppo su FACEBOOK. Diventa fan. Vai su www.facebook.com/GRUPPOSOPRANCIODUE oppure su banner in cima alla pagina e clicca su MI PIACE!. 
15-GIUGNO-2011
Il gruppo SOPRANCIODUE è sponsor del Forum di prevenzione Incendi 2011.
L'evento si svolgerà a Milano il 26 e 27 ottobre
il FORUM DI PREVENZIONE INCENDI 2011 è Il Convegno-esposizione che unisce istituzioni, aziende, progettisti, utenti finali, RSPP, installatori qualificati e mercato. L'evento verticale di riferimento che costituisce un appuntamento irrinunciabile per il mondo della prevenzione incendi.
Due giorni di attualità, normativa, formazione, tecnologia, business. nei prossimi mesi sarà pubblicata l'agenda del Convegno. Garantito dall'affidabilità del Comitato Tecnico Scientifico e dalla competenza degli esperti che intervengono in qualità di relatori, il Forum affronta gli aspetti più controversi dell'applicazione della normativa, fornisce indicazioni pratiche sull'attività progettuale dei professionisti, presenta anticipazioni sul futuro della prevenzione incendi, esamina obblighi e responsabilità dei diversi attori coinvolti: aziende, progettisti, utenti finali, RSPP, installatori e mercato.
I seminari tecnici curati dagli sponsor offrono ai partecipanti importanti opportunità di aggiornamento su tecnologia e applicazione con presentazione di case history e soluzioni di successo. I seminari tecnici si svolgono nelle sale A, B e C: l'agenda provvisoria sarà pubblicata a breve e aggiornata nel corso dei mesi.
a questo indirizzo troverai maggiori informazioni sull'evento
Se sei interessato a partecipare clicca QUI e scarica l'invito. Si ricorda che è obbligatorio effettuare la registrazione on line al link http://www.forumprevenzioneincendi.com/IscrizioneGratuita.
31-MAGGIO-2011
FOCUS ON - La protezione di archivi cartacei con i sistemi Water Mist.
Attraverso una presentazione del sistema e delle prove di spegnimento viene messo a confronto il sistema NEBULA con un sistema sprinkler tradizionale evengono evidenziati i pregi del sistema Water Mist nella protezione dello specifico rischio.
Vai nella sezione approfonfimenti tecnici e scarica la documentazione.
31-MAGGIO-2011
SISTRI - ODISSEA SENZA LIMITI
Una intesa per rimodulare l’entrata in funzione del Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi è stato raggiunto il 25 maggio 2011 a tarda sera fra il Ministero dell’A

L’accordo recepisce le esigenze evidenziate nelle ultime settimane dagli operatori del settore ribadendo il valore del Sistri quale importante strumento dilegalità e trasparenza nel delicato campo dei rifiuti. “Abbiamo cercato e trovato una soluzione condivisa – afferma il Ministro Stefania Prestigiacomo – nel comune intento di mettere in campo un sistema capace di coniugare trasparenza, semplificazione amministrativa, tutela della legalità. Un sistema che è stato pensato per agevolare il lavoro delle imprese non certo per complicarlo. Credo che la rimodulazione in chiave di progressività dell’entrata in vigore del Sistri sarà utile a collaudare al meglio il sistema e aiuterà le aziende a prendere confidenza con le nuove procedure elettroniche”.

Secondo l’intesa raggiunta Il Sistri entrerà in vigore:

- il 1° settembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano più di 500 dipendenti, per gli impianti di smaltimento, incenerimento, etc. (circa 5.000) e per i trasportatori
che sono autorizzati per trasporti annui superiori alle 3.000 tonnellate (circa 10.000);

- il 1° ottobre 2011 produttori di rifiuti che abbiano da 250 a 500 dipendenti e “Comuni, Enti ed Imprese che gestiscono i rifiuti urbani della Regione Campania”;

- il 1° novembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano da 50 a 249 dipendenti;

- il 1° dicembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano da 10 a 49 dipendenti e i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui fino a 3.000 tonnellate (circa
10.000);

- il 1° gennaio 2012 per produttori di rifiuti pericolosi che abbiano fino a 10 dipendenti.

Sono inoltre previste procedure di salvaguardia in caso di rallentamenti del sistema ed una attenuazione delle sanzioni nella prima fase dell’operatività del sistema.


23-MAGGIO-2011
Prevista per il 30 giugno l'apertura della nuova filiale di Roma EUR
La nuova filiale di Roma Eur prenderà il posto della filiale di Roma Monteverde e sarà operativa in Via dell'Umanesimo 306/308 a Roma.
15-MAGGIO-2011
Aperta la nuova filiale di pescara.
E' operativa la nuova filiale di Pescara che gestirà tutta l'area di Pescara e provincia. La nuova sede è in un nuovo e ampio ufficio in Piazza E. Troilo, 18. E' aperta la campagna di recruiting degli agenti per coprire le zone libere. Se sei interessato clicca qui
10-MAGGIO-2011
Introduzione della Segnalazione Certificata di Inizio attività.

Con il Decreto 31 maggio 2010, n. 78 convertito con legge con la legge 30 luglio 2010, n. 122 a titolo: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitivit economica" stata introdotta nell'ordinamento la Segnalazione Certificata di Inizio Attivit (SCIA). Il nuovo Decreto sostituisce il D.P.R. n. 447 del 1998 ed entra in vigore:
 
a) il 29 marzo 2011 i capi I, II, III, V e VI;
b) il 30 settembre 2011 il capo IV;

Scarica la legge nella nostra area Download


3-MAGGIO-2011
Trasferita la filiale di Perugia.
La filiale di Perugia si è trasferita nella nuova e ampia sede di Via Michelangelo Iorio al n. 8. Rimangono invariati gli altri riferimenti (telefono, fax e mail).
2-MAGGIO-2011
Career Day 2011 - Un appuntamento per lavorare con le più importanti aziende italiane.
Il 5 Maggio 2011 presso il Campus Bovisa Broggia a Milano svolgerà il Career Day, manifestazione nata per mettere in contatto le aziende con giovani laureati e laureandi del Politecnico. SOPRANCIODUE sarà presente nell'area Stand.
Nell'area approfondimenti tecnici troverai le proposte di STAGE che il gruppo intende offrire ai candidati.
Scarica quì la pubblicazione dell'evento.
18-APRILE-2011
Da aggi in onda su Videobergamo il nuovo SPOT di SOPRANCIODUE per partecipare al momento che vede protagonista la squadra di calcio dell'Atalanta.

Clicca quì per saperne di più, vedere lo spot e la programmazione.


4-APRILE-2011
Operativa la filiale di Assemini Cagliari.

A Truncu Is Follas - Assemini - CAGLIARI è operativa la nuova filiale. La filiale è dotata di Magazzino e officina e gestirà tutta l'area del Nord della Sardegna.
E' aperto il recruiting di nuovi agenti per coprire le zone libere. Se si interessato clicca quì


22-MARZO-2011
Trasferita la filiale di Viterbo.
La filiale di Viterbo si è trasferita nella nuova sede in strada Poggino n. 76. Rimangono invariati recapiti telefonici e fax.
15-FEBBRAIO-2011
Scaduti i termini per la messa a norma dei dispositivi di apertura delle uscite di sicurezza.
Il 12 febbraio 2011 è scaduto il termine fissato dal Decreto del Ministero dell’Interno del 3 novembre 2004 “Disposizioni relative all’installazione ed alla manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo, relativamente alla sicurezza in caso d’incendio” che all’articolo 5 recita:
“I dispositivi non muniti di marcatura CE, già installati nelle attività di cui all’art. 3 del presente decreto, sono sostituiti a cura del titolare in caso di rottura del dispositivo o sostituzione della porta o modifiche dell’attività’ che comportino un’alterazione peggiorativa delle vie di esodo o entro sei anni dalla data di entrata in vigore del presente decreto”.

Sono previste importanti sanzioni, anche penali, per il datore di lavoro.

Per ogni chiarimento rivolgiti con fiducia ad un ns. funzionario commerciale.
14-FEBBRAIO-2011
E' nato il nuovo PGS ancora più ricco di qualità e contenuti.
Da sempre il Programma Gestione Sicurezza è il modo da noi proposto per amministrare le attività di prevenzione e protezione presso i nostri clienti, attraverso un approccio sistemico e concreto ai temi della sicurezza e della tutela della salute dei lavoratori. Dal 21 febbraio sarà aperta la vendita dei nuovi servizi ulteriormente arricchiti e implementati con nuovi e importanti contenuti.

PGS! Il Nostro modo di intendere la sicurezza.

Se vuoi maggiori dettagli clicca quì oppure contatta con fiducia un ns. funzionario commerciale.


4-FEBBRAIO-2011
Inaugurata la nuova filiale di Roma Cassia.
Dal 2 febbraio è operativa la nuova filiale di Roma Cassia che ha sostituito la Filiale di Porta di Roma. Il nuovo indirizzo è Via Giulio Galli, 62 - 00123 Roma.
Sono aperte le selezioni per i nuovi agenti.
3-FEBBRAIO-2011
Trasferita la filiale di Gallarate.
A partire dal 7 Febbraio 2011 la storica filiale di Gallarate si trasferirà in una nuova e più ampiua sede in via Custodi 11/C. i riferimenti il nuovo numero di telefono è 0331-790475.
31-GENNAIO-2011
E' Nato RAPIDO, l'innovativo dispenser di cerotti ad estrazione veloce.
E' nato RAPIDO , dispenser di cerotti da parete che permette l'estrazione rapida e l'applicazione con una sola mano e due semplici gesti. Rapido è venduto in due configurazioni, con cerotti per uso generale e con cerotti tipo DETECTABLE per uso nel settore alimentare. Per maggiori informazioni visita la sezione dei dispositivi medici o chiama un nostro funzionario commerciale.
28-GENNAIO-2011
FOCUS ON - Valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato.

A gennaio 2011 è entrato in vigore l'obbligo per tutte le aziende soggette al DL 81/2008 dell'elaborazione del documento di valutazione ei rischi da stress lavoro-correlato.

La valutazione dei rischi collegati allo stress lavoro-correlato elaborata da SOPRANCIODUE è effettuata da professionisti abilitati (tecnici della prevenzione, psicologi del lavoro) supportati da un mix di strumenti che consentono, seguendo le Linee Guida della Regione Lombardia e le indicazioni della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza, di raccogliere dati sia oggettivi che soggettivi riguardanti i fattori potenzialmente stressanti presenti in ciascuna organizzazione.

Nello specifico la Valutazione prevede:

1) L'analisi data-based per raccogliere i seguenti dati organizzativi:
2) Una intervista al Datore di Lavoro e ai Dirigenti con le finalità di presentare la Valutazione dei Rischi collegati allo stress lavoro-correlato, onoscere la specifica realtà lavorativa e la sua organizzazione interna, verificare il livello di consapevolezza sul tema dello stress lavoro-correlato attraverso un’intervista al  Datore di lavoro e i Dirigenti circa la loro personale valutazione dello stato di Benessere nella loro organizzazione e approfondire il tema dello stress lavoro-correlato e delle sue implicazioni più concrete all’interno di un’organizzazione.

Tale sezione è da considerarsi l’equivalente di un incontro informativo e formativo sul tema dello stress nelle organizzazioni, al fine di potenziare una cultura interna fortemente orientata alla prevenzione.

3) Il questionario rivolto ai Lavoratori, mutuato quasi integralmente dal questionario intitolato “Le persone e il lavoro”, messo a punto nel Laboratorio di Psicologia e Sociologia del Lavoro dell’ISPESL, Dipartimento Medicina del Lavoro, Roma.  Il questionario "Le persone e il lavoro" è stato realizzato facendo riferimento al modello teorico di Cox e Griffiths (1995) e agli orientamenti dell’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro che individua nel contesto lavorativo e nel contenuto del lavoro i fattori di rischio stressogeni.
Tali fattori comprendono anche i parametri di cui all’art. 4 dell’Accordo Europeo (9 giugno 2009) potenzialmente in grado di disregolare la fisiologica risposta di stress.
Dal questionario originale sono state eliminate le domande n° 35, 35.1, 35.2 e 35.3 , in quanto indagano nell'area delle molestie patite dal lavoratore, mentre l'Accordo Europeo del 8 ottobre 2004 , all'art. 2 (Finalità), 3° capoverso, recita testualmente così: "…………… Le parti sociali europee, riconoscendo che le molestie e la violenza sul posto di lavoro sono potenziali fattori di stress lavoro-correlato, verificheranno nel programma di lavoro del dialogo sociale 2003-2005, la possibilità di negoziare uno specifico accordo su tali temi. Pertanto, il presente accordo non concerne la violenza, le molestie e lo stress post – traumatico."

Il questionario, compilato secondo modalità che consentano la garanzia dell’anonimato del singolo lavoratore, è composto di 55 items (domande), che sondano le aree indicate nella tabella sopra-riportata.
Tutte le domande sono a risposta chiusa, ossia con modalità di risposta pre-definite.

Il questionario è somministrato presso la sede dell’azienda, in sottogruppi. Questa modalità è da considerarsi la più efficace al fine dell’attendibilità delle risposte al questionario e prevede la somministrazione del questionario a sottogruppi di persone all’interno di una sala - allestita con tavoli e sedie – esclusivamente riservata alla somministrazione del questionario, per la durata di 30 minuti massimo.  E’ possibile prevedere somministrazioni ripetute a più sottogruppi nella stessa giornata.

4) La valutazione. L’analisi dei dati raccolti con il mix di strumenti di rilevazione sopra presentati (punto 1-3) darà luogo alla elaborazione di una specifica sezione del Documento di Valutazione dei Rischi. Tale sezione sarà presentata e consegnata al Datore di lavoro e ai Dirigenti corredata di una serie di indicazioni operative, a breve e medio termine, finalizzate alla prevenzione e alla riduzione degli agenti stressogeni  presenti nella specifica realtà organizzativa. Tale valutazione costituirà quindi parte integrante del DVR.
Per maggiori informazioni contatta un ns. funzionario commerciale.


26-GENNAIO-2011
A breve operativa la nuova filiale di Cagliari.
La nuova filiale di Cagliari sarà attiva entro poche settimane. E' aperto il recruiting degli agenti che copriarnno il territorio. Se sei interessato manda una mail a cagliari@ciodueitalia.it oppure consulta la nostra pagina "lavora con noi"
11-GENNAIO-2011
FOCUS ON - DOTAZIONI PER ADDETTI ALLA GESTIONE DELLE EMERGENZE SANITARIE
La recente legislazione, in materia di sicurezza, ha introdotto la figura professionale dell'addetto al Primo Soccorso all'interno di tutte le aziende e delle attività lavorative in genere. Tale figura, oltre a svolgere le normali attività, ha il compito, dopo adeguata formazione, di intervenire nelle situazioni di emergenza sanitaria.
Il numero di addetti demandati a tale funzione dovrà essere individuato dal datare di lavoro che terrà conto dei principali fattori che concorrono alla definizione del numero di addetti quali, il numero dei lavoratori, il grado di pericolosità delle attività lavorative, il numero dei reparti, e altri più specifici. Inoltre, dato che la presenza degli addetti al Primo Soccorso deve essere sempre assicurata, bisogna anche tenere in considerazione altri fattori, quali malattie, ferie, turni, ecc.
Scopo principale di un'accurata definizione del numero degli addetti è garantire una costante presenza di personale addestrato e in grado di fornire una prima e tempestiva assistenza in caso di emergenza sanitaria. Ricordiamo che tra gli obbiettivi del Testo Unico, e del D.M. 388/93 del 3/2/2004, è evidenziato con grande chiarezza l'obbligo, da parte del datore di lavoro, di tutelare la sicurezza del personale addetto alle funzioni di primo intervento mettendo a loro disposizione adeguate attrezzature che consentano all'addetto di operare in piena sicurezza.
Possiamo inoltre affermare che la dotazione per il primo soccorso, sempre se adeguata e correttamente ubicata all'interno dell'azienda, risulta essere complementare a una corretta formazione del personale.
ARCHIVIO NEWS
2016(27)
2015(49)
2014(48)
2013(60)
2012(29)
2011(37)
2010(27)
2009(25)
2008(14)
Flag