Home Page Gruppo Sopran
Gruppo SOPRAN Home Page
content
Corsi di informazione e formazione dei lavoratori e dei preposti ex art. 36 e 37 del D.Lgs. 81/2008.*

Ai sensi del D.Lgs 81/2008, art. 36 e 37 il datore di lavoro deve garantire un'adeguata informazione e formazione dei lavoratori sui rischi generici e specifici a cui è esposto in relazione alla sua attività, sulle procedure di evacuazione e lotta antincendio, sui nominativi degli addetti, dei responsabili e sul servizio di prevenzione e protezione. Con l'entrata in vigore dell'accordo Stato regioni di dicembre 2011 inoltre la formazione viene intesa quale isura di prevenzione e protezione  derivante dal DVR e integrata in un programma continuo di miglioramento.

Il datore di lavoro deve provvedere altresì affinche ciascun lavoratore sia formato sulle normative di sicurezza e le disposizioni aziendali, sui pericoli connessi all’uso delle sostanze e dei preparati pericolosi sulla base delle schede dei dati di sicurezza previste dalla normativa vigente e dalle norme di buona tecnica e sulle misure e le attività di protezione e prevenzione adottate.

La formazione dei lavoratori deve assicurare anche che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento ai concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza e sui rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

Vista l'importanza di tali concetti è fondamentale che la formazione avvenga secondo modalità e parametri che tengono conto in ogni realtà aziendale dei vari gruppi omogenei e delle differenti mansioni di ogni gruppo.

SOPRANCIODUE, partendo da una sistematica analisi dell'organigramma e del mansionario, grazie ad una rivoluzionaria divisione e omogeneizzazione dei settori di attività, ma soprattutto grazie alla definizione del PROGRAMMA DI GESTIONE DEL PERCORSO FORMATIVO elaborato all'interno PGS è riuscita a creare un modello che permette una adeguata e puntuale formazione con il minimo impatto sull'attività lavorativa.

La formazione iniziale o l'aggiornamento viene erogato direttamente presso il cliente o in certi casi presso le strutture formative sul territorio, e prevede due moduli formativi principali:

  • FORMAZIONE GENERALE: corrisponde al modulo di formazione sui concetti generali della salute e sicurezza dei lavoratori ai sensi dell’art. 37 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 81/2008. Questo modulo risulta propedeutico per la formazione specifica.
  • FORMAZIONE SPECIFICA: corrispondono ai moduli successivi a quello sui concetti generali e trattano i rischi specifici del macrosettore di attività in cui l’azienda cliente si colloca  Questo modulo può essere acquistato solo successivamente quello generale su prescrizione del tecnico che ha eseguito la parte generale.
  • FORMAZIONE DEI PREPOSTI: L'individuazione e la formazione di queste figure chiave nella gestione della sicurezza aziendale riveste particolare importanza all'inteno del percorso formativo aziendale proposto. Spesso infatti i preposti possono esserlo "di fatto" e rappresentano il primo baluardo, a fianco del Datore di Lavoro. Il modulo minimo di formazione ad oggi previsto è di 8 ore, con verifica di apprendimento in aula e aggiornamenti formativi continui trutturati nel Quaderno della Formazione.   

Ad ogni singolo modulo, per assicurare una corretta formazione, non possono partecipare più di 15 lavoratori. La quantità di moduli e le ore minime di formazione di ogni dipendente (iniziale o aggiornamento) saranno definite con il cliente in fase di progettazione del servizio PGPF da parte del tecnico.

La formazione viene registrata e programmata nel QUADERNO DELLA FORMAZIONE e rappresenta, nel caso della formazione generale, anche un credito formativo permanente per il lavoratore.

Grazie alla formazione finanziata e ai fondi interprofessionali inoltre è possibile accedere ancora più facilmente ai nostri servizi.
Contatta un nostro funzionario commerciale per avere maggiori informazioni.

------------------------------------------------------------------------
*Per erogare questo servizio è necessaria la presenza di un abbonamento attivo al PGS o al PGPF.

img_stm/stm_40_98.jpg
Informazione e formazione articoli 36 e 37 D.Lgs. 81/2008
img_stm/stm_40_99.jpg
gruppi omogenei e differenti mansioni
img_stm/stm_40_106.jpg
Strutture formative a livello territoriale
img_stm/stm_40_117.jpg
Formazione dei Lavoratori e dei Preposti
Flag