Home Page Gruppo Sopran
Gruppo SOPRAN Home Page
content
Un documento di valutazione dei rischi dinamico e proporzionato alle reali esigenze dell’azienda:
tutto quello che serve, solo quello che serve
Il Decreto Legislativo 81/2008 (noto anche come “Testo Unico della Sicurezza del Lavoro”) ha maggiormente sottolineato rispetto al vecchio D.Lgs. 626/94 l’importanza di elaborare un documento che sia esaustivo nel trattare tutti i rischi individuati ed al contempo fruibile in una logica di sistemica gestione della sicurezza aziendale.

L’ orientamento dato dalla nuova normativa, insieme all’esperienza maturata negli anni insieme ai nostri clienti, ci ha spinto a elaborare e proporre alle aziende un Documento di Valutazione del Rischio costituito da più prodotti “assemblati” in un unico documento. L’obiettivo è quello di mettere in campo una gestione della sicurezza reale e proporzionata alla natura dell’attività svolta e ai rischi che essa comporta:

Dal piccolo ufficio alla metal-meccanica il Datore di Lavoro, insieme ai nostri consulenti,  potrà comporre il Documento di Valutazione dei Rischi includendo solo quello di cui ha bisogno.

Il documento redatto in conformità alla nuova normativa dovrà contenere (in estrema sintesi) :
•    una relazione sulla valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute durante l’attività lavorativa, compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari. Tra questi sono considerati inoltre quelli relativi allo stress lavoro-correlato, alla minore età, alle differenze di sesso, alla provenienza da altri paesi.
•    l’indicazione delle misure di prevenzione e di protezione attuate e dei dispositivi di protezione individuali necessari.
•    il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza.
•     l’individuazione dei ruoli dell’organizzazione aziendale che devono provvedere delle procedure per l’attuazione delle misure da realizzare.
•    L’indicazione dei nominativi degli attori del sistema prevenzionistico aziendale.
•    l’individuazione delle mansioni che espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento.

Oltre 200.000 aziende fino a oggi si sono rivolte ai nostri consulenti e, considerando l'altissimo livello di soddisfazione dei clienti, siamo certi di riuscire a soddisfare anche i vostri bisogni. Per approfondire l'argomento, inviateci una richiesta.
img_stm/stm_10_52.jpg
Valutazione dei rischi D.Lgs. 81/2008
img_stm/stm_10_53.jpg
Prevenzione e protezione dai rischi
Flag